Arnica

Linea: Benessere e SaporeSementiSementi da ortoSementi per aromatiche

Arnica: tonifica e lenisce

Descrizione:
La Arnica appartiene alla famiglia delle Asteracee. Cresce per lo più allo stato spontaneo nelle brughiere e sui prati aridi, ma la si può coltivare anche in ambiente domestico, sia in giardino sia in vaso (raggiunge un’altezza di 60 cm). I suoi fiori ricordano vagamente quelli delle margherite e sono molto decorativi per il giardino, oltre a riempire l’aria di un profumo delicato. Pianta rustica, predilige le zone luminose e si adatta sia alle alte che alle basse temperature. Riesce a crescere su qualunque terreno, pur preferendo quello acido e sabbioso, che consenta un buon drenaggio.

 

Proprietà:
Ha proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche, antidolorifiche e stimolanti la circolazione, ma deve essere utilizzata solo per via esterna. Oltre a ridurre il dolore dovuto a traumi quali urti e cadute, favorisce anche il riassorbimento dei lividi. È utile in caso di distorsioni, slogature, contusioni, ematomi e flebiti superficiali. Inoltre può essere usata contro i dolori muscolari e articolari. Grazie alle sue proprietà antisettiche trova impiego shutterstock_139839787anche nelle infiammazioni della pelle e per trattare localmente foruncoli e punture di insetto. Non va usata sulla pelle ferita.

Controindicazioni:
Solo per uso esterno, tossica per ingestione.

Consigli per la Semina:

DESCRIZIONEPERIODO
SEMINAMarzo - Maggio
RACCOLTALuglio - Settembre

Attenzione: prodotto momentaneamente non disponibile

 

trova il rivenditore