La Pacciamatura invernale: una pratica naturale ed ecosostenibile

22 Ottobre 2019 GIARDINO

Pacciamatura invernale

La Pacciamatura invernale è una tecnica colturale assolutamente naturale che permette la riduzione dell’uso di sostanze chimiche e di acqua per la cura del giardino e dell’orto. È una pratica talmente naturale che è ispirata da ciò che avviene nei boschi naturalmente, quando in inverno le foglie cadute formano uno strato protettivo del suolo a favore delle piante. Trattenendo l’umidità limita il fenomeno dell’evaporazione dell’acqua e creando uno strato impedisce il passaggio della luce e la nascita delle piante antagoniste.

I vantaggi di utilizzare la Pacciamatura in giardino e nell’orto sono quindi molti:

  • trattiene l’umidità e riduce le irrigazioni
  • ostacola la nascita delle erbe infestanti
  • mantiene fresco il substrato quando il clima è caldo e ripara le radici quando gela
  • se la pacciamatura è di natura organica, cioè naturale, decomponendosi rilascia anche fattori nutritivi per le piante.

Pacciamatura invernale: quali materiali utilizzare

I materiali più utilizzati per la protezione del terreno sono quelli inerti, come la ghiaia e quelli di natura organica, come la corteccia sminuzzata, il compost, l’argilla espansa o la paglia.

La corteccia è leggera, economica e biodegradabile. La migliore è quella di grossa pezzatura, ma per vasi o piccole aiuole si può reperire il tipo a pezzatura fine, di aspetto più gradevole anche se osservata da vicino. La corteccia sminuzzata deve essere stesa in uno strato spesso (minimo 5 cm) per avere elevata efficacia contro le infestanti.

Tra i prodotti inorganici ci sono gli utilissimi teli in materiale sintetico, usati sia nell’orto che in giardino, sotto le siepi e nelle aiuole; possono essere impermeabili oppure traspiranti. Hanno lunga durata e sono efficaci nella soppressione delle erbacce.

La ghiaia vetrosa, i sassi colorati e il lapillo vulcanico sono spesso utilizzati per il valore estetico, oltre che per la capacità di controllare le infestanti e di trattenere l’umidità.

Per proteggere alberi e arbusti di nuovo impianto esistono speciali anelli da pacciamatura in materiale traspirante.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *