Come avere terrazzi e giardini fioriti in inverno

22 Dicembre 2023 CASA-TERRAZZO, GIARDINO

giardini fioriti in inverno

Vuoi ottenere dei terrazzi o dei giardini fioriti in inverno, nonostante le temperature rigide? Ecco i nostri consigli per ottenere giardini e terrazzi ricchi di colori anche in inverno!

Come avere terrazzi e giardini fioriti in inverno

L’inverno è la stagione più fredda e meno vivace dell’anno, ma questo non significa che il giardino debba essere spoglio e triste. Esistono infatti numerose piante e fiori che possono regalare un tocco di colore e vitalità anche nei mesi più freddi.

La scelta è molto ampia e possiamo spaziare dalle piante più piccole, più adatte per il terrazzo, fino a veri e propri arbusti che possiamo coltivare in giardino o in grandi vasi.

Tra le prime ricordiamo i Bucaneve, le Viole del Pensiero, i Ciclamini, le Eriche e le Callune. Tra gli arbusti la Camelia sasanqua, il Calicanto (Chimonanthus fragrans), il Gelsomino invernale (Jasminum nudiflorum) o l’Amamelide (Hamamelis mollis).

Come scegliere le piante da fiore invernali

Quando si sceglie delle piante fiorite invernali per il giardino, è importante tenere conto di alcuni fattori climatici e specifici.

Scegliamo piante che siano adatte al clima della nostra zona. Alcune piante, come le Camelie, richiedono un clima mite, mentre altre, come i Bucaneve, possono resistere a temperature molto basse.

Anche l’esposizione al sole è importante, in una stagione critica come l’inverno. Quali spazi abbiamo a disposizione in giardino? Sono al sole o in ombra? Alcune piante, come le Viole del Pensiero, richiedono un’esposizione molto soleggiata, mentre altre, come le Camelie, preferiscono un’esposizione semi-ombreggiata.

Nel caso degli arbusti, prima di piantarli in giardino consideriamo le dimensioni che possono raggiungere nel corso degli anni. Alcune piante, come le Camelie, possono raggiungere grandi dimensioni, mentre altre, come le Eriche, sono molto piccole.

Inoltre alcune piante sono acidofile, come le Camelia e le Eriche: la coltivazione in vaso è più semplice perché possiamo utilizzare un terriccio specifico per acidofile. In caso di coltivazione in giardino dovremo prevedere nella buca una buona dose di terriccio per acidofile: il seguito manterremo acido il pH del suolo tramite concimazioni periodiche con fertilizzanti granulari per acidofile.

Come curare le piante da fiore in inverno

Le piante da fiore invernali richiedono cure relativamente semplici. Ecco quattro consigli per coltivare in modo corretto le piante in inverno.

  1. Irrighiamole regolarmente specialmente in presenza di lunghi periodi senza pioggia. Devono affrontare una fioritura e hanno bisogno di tutte le risorse necessarie, a partire dall’acqua. Non esageriamo però ed evitiamo l’acqua stagnante nei sottovasi per evitare le malattie fungine, tipiche della stagione.
  2. Concimiamo regolarmente le piante affinché abbiano le risorse nutritive per germogliare e fiorire. In giardino possiamo usare dei concimi granulari; per le piante in vaso sono più pratici i fertilizzanti liquidi, specifici per ogni pianta (da fiore, acidofile, ecc.).
  3. Puliamo il terreno ai piedi delle piante e stendiamo uno strato di pacciamatura con corteccia. Proteggerà il colletto e le radici dal freddo e dalla brina gelata.
  4. In funzione della nostra fascia climatica e della meteorologia, proteggiamo se necessario le piante più delicate. Se è previsto un lungo periodo sottozero possiamo coprire momentaneamente le piante con un velo traspirante di tessuto-non-tessuto. In caso di nevicate, scrolliamo i rami per far cadere la neve in eccesso ed evitare che il peso rompa i rami e gli steli.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *