Come alimentare un Porcellino d’India

16 Febbraio 2021 CASA-TERRAZZO ,

come alimentare un porcellino d'india

Alimentare un Porcellino d’India in modo corretto è importante perché ne garantirà la salute e la longevità. Spesso questi piccoli animali, con una vita media di circa 8 anni, possono vivere più a lungo se alimentati in modo sano, evitandogli di ammalarsi o andare in sovrappeso.

I Porcellini d’India sono erbivori, quindi la loro dieta è composta principalmente da verdure, frutta, fieno e i cibi specifici per Cavie e Porcellini d’India. Assolutamente da evitare sono cibi come pasta, pane, ma anche i semi e i latticini, molto dannosi per il loro intestino.

Alimentare un Porcellino d’India: partiamo dal fieno

Il fieno è molto importante per i Porcellini d’India che, come tutti i roditori, tendono a mangiare e ruminare per tutto il giorno. Il fieno, ricco di fibre, è importante per mantenere in salute l’apparato gastrico e inoltre lo aiuta a limare i denti.

Possiamo acquistare dei sacchi di fieno di pascoli di montagna oppure un fieno migliorato con mele essiccate, per rendere ancora più appetitoso lo spuntino. Molto divertenti sono anche le casette di fieno e carote pressate, che oltre ad alimentare i Porcellini d’India, vengono utilizzate per nascondersi e giocare.

I mangimi completi

I mangimi specifici per Porcellini d’India sono la soluzione migliore per completare l’alimentazione di questi animali. I mangimi completi contengono tutti i nutrienti necessari per alimentare i Porcellini d’India, mentre gli alimenti complementari sono utili per integrare la dieta e quindi vanno usati in aggiunta e non in sostituzione dei mangimi completi.

Tutti i mangimi completi sono a base di prodotti vegetali con aggiunta delle vitamine e dei sali minerali utili per una dieta corretta. Per incontrare i gusti di questi animaletti possiamo optare per mangimi con l’aggiunta di carote disidratate e calendula essiccata, oppure con mela e uva sultanina disidratate, oppure con erba medica e olio vegetale. In alternativa ai mangimi possiamo utilizzare un mix composto da pellet con l’aggiunta di erbette e verdure. Entrambi sono alimenti completi.

Gli snack e gli alimenti complementari

Come abbiamo detto, gli alimenti complementari sono utili per integrare la dieta e vanno aggiunti al mangime. Possono essere utilizzati anche come premio per l’animaletto.

Possiamo ricorrere a snack con carote e tarassaco, con ortaggi e petali di rosa, con frutta, con carote e barbabietola rossa, con cumino e tarassaco oppure con ortaggi e fragole.

Un altro alimento complementare per i Porcellini d’India sono i maxi stick a base di fiori di calendula e malvacarote ed erbe aromatiche oppure petali di girasole e camomilla.

Un altro alimento complementare utile sono i mix, a base di tarassaco e fiori, erba medica ed echinacea, fieno di prato e fiori di calendula oppure fiori e ortaggi.

Scopri tutti i nostri prodotti per la cura e l’alimentazione dei Porcellini d’India!
E scopri dove puoi acquistarli cliccando qui!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *